Abitudini

Poche semplici regole
per evitare di ingrassare

Poche semplici regole <br />per evitare di ingrassare
La quarantena può mettere a dura prova la nostra linea. Ecco qualche consiglio per rimanere in forma anche senza uscire di casa.

Poche semplici regole
per evitare di ingrassare

La quarantena può mettere a dura prova la nostra linea. Ecco qualche consiglio per rimanere in forma anche senza uscire di casa.

Tra le poche certezze di questo periodo ce n’è una che tutti noi abbiamo dovuto accettare: bisogna restare a casa. Questo, tuttavia, non deve diventare un pretesto per trascorrere le proprie giornate sdraiati sul divano, mangiando cibo spazzatura e poltrendo fino a sera. Se si vuole evitare di ingrassare, bisogna sfruttare al meglio il tempo a disposizione dentro casa, controllando la propria alimentazione e – soprattutto – mantenendosi attivi.

La quarantena per molti di noi è diventata l’occasione per testare le proprie abilità culinarie, sfornando di giorno in giorno ricette sempre nuove. Il rischio, in questi casi, è quello di cucinare troppo e di mangiare più per noia che per reale necessità. Trascorrere il tempo ai fornelli, d’altra parte, può farci bene: ci aiuta a combattere la sedentarietà e si trasforma spesso in un’attività divertente da fare in compagnia dei propri figli. Il maggior tempo a disposizione, però, deve essere sfruttato per selezionare con più criterio gli ingredienti da utilizzare, prediligendo quelli freschi e salutari. In questo periodo, inoltre, è meglio evitare alimenti fritti e grassi, lasciandosi invece ispirare da frutta e verdura di stagione.

Il miglior modo per evitare di mettere su chili è quello di programmare i diversi pasti della giornata. Ora che per molti l’attività lavorativa si è spostata dentro casa, è possibile dedicare più tempo alla colazione, che rimane il pasto più importante. Non basta un caffè al volo, la colazione deve essere ricca, soprattutto di frutta fresca, cereali e yogurt; solo in questo modo è possibile arrivare all’ora di pranzo senza essere affamati ed evitando gli spuntini. A mezzogiorno bisogna prediligere pietanze nutrienti ma sane, mentre a cena è meglio mantenersi leggeri. Per non cadere in tentazione, il consiglio è quello di nascondere merendine, snack e patatine dalla nostra portata, riponendoli nello scaffale più alto della dispensa. Come si suol dire: «Lontano dagli occhi, lontano dal cuore».

Stare a casa, infine, non significa rinunciare a fare attività fisica. Basta anche solo un’oretta al mattino o al pomeriggio di addominali, pesi e squat, per mantenere la linea e restare in forma. L’allenamento casalingo è semplice e divertente: può essere accompagnato dalla nostra musica preferita, praticato insieme alla dolce metà oppure seguendo i numerosi tutorial presenti sui canali social. O ancora, è possibile organizzarsi con gli amici per fare qualche esercizio insieme in videochat. Qualsiasi sia il modo, l’importante è non rinunciare mai a un po’ di sana ginnastica.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Benessere
  • 1