Circolazione

Sport, rimedio efficace
contro la pressione alta

Sport, rimedio efficace <br />contro la pressione alta
L’ipertensione è una condizione piuttosto diffusa. Grazie all’attività fisica è comunque possibile migliorare le proprie condizioni

Sport, rimedio efficace
contro la pressione alta

L’ipertensione è una condizione piuttosto diffusa. Grazie all’attività fisica è comunque possibile migliorare le proprie condizioni

La pressione alta è un problema molto diffuso che, in alcune casi, può provocare disturbi piuttosto gravi. In media, infatti, circa un attacco cardiaco su quattro è provocato proprio dall’ipertensione, una condizione che nei prossimi anni potrebbe interessare un numero ancora più alto di persone. Secondo alcune stime, entro il 2025 dovrà farvi i conti circa il 60% della popolazione mondiale.

Al di là delle terapie farmacologiche, un rimedio efficace per tenere sotto controllo la propria pressione è rappresentato dall’attività sportiva costante. In un recente articolo pubblicato sulla rivista scientifica «European Journal of Preventive Cardiology», la Società europea di cardiologia ha fornito alcune direttive sullo sport ideale per chi soffre di pressione alta. Non solo: gli scienziati hanno inoltre dato consigli personalizzati, specificando come a seconda delle situazioni ci siano esercizi fisici più indicati di altri.

Nel documento sono indicati come prima categoria interessata, gli individui che presentano valori minimi (pressione diastolica) intorno a 90 e massimi (pressione sistolica) di 140. Per queste persone le attività sportive più indicate sono quelle aerobiche, ovvero che tengono impegnati per un lasso di tempo medio-lungo, favorendo un moderato dispendio calorico. Via libera quindi alla camminata veloce e alla corsa, così come alle pedalate in bicicletta. Molto utile è anche il nuoto, che ha il vantaggio di mettere sotto sforzo diverse zone del corpo. I ricercatori hanno sottolineato come, per chi ha la pressione alta, le attività aerobiche abbiano lo stesso effetto di un farmaco antipertensivo.

Ci sono poi persone leggermente ipertese. Nello specifico, si fa riferimento a valori minimi intorno a 85-89 e a parametri massimi di 130-139. Non si tratta quindi di numeri che spaventano, ma anche in questi casi è bene dedicarsi al movimento con una certa costanza. Gli specialisti consigliano di effettuare attività che stimolino la resistenza dinamica: sollevamento pesi, piegamenti sulle braccia e squat sono tra quelle più indicate, solo per citare alcuni esempi.

E chi invece ha valori di pressione nella norma? Secondo i ricercatori, per questi individui sono consigliati gli esercizi isometrici, che vanno a stimolare zone come il collo o i pettorali. Nulla vieta comunque di dedicarsi al proprio sport preferito, anche se di tipo aerobico. Quando si parla di salute, e di pressione in particolare, la prevenzione è uno dei segreti per stare bene. Affidarsi al movimento è quindi la scelta vincente, anche se non si è ipertesi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Benessere
  • 1