Fai da te

Angolo green da sogno

Angolo green da sogno
Allestire un piccolo giardino sul proprio davanzale favorisce benessere e relax, dando all’ambiente un tocco di allegria

Angolo green da sogno

Allestire un piccolo giardino sul proprio davanzale favorisce benessere e relax, dando all’ambiente un tocco di allegria

Angolo green da sogno
Ottime anche le soluzioni verticali

Angolo green da sogno

Ottime anche le soluzioni verticali

«C’è un libro sempre aperto per tutti gli occhi: la natura» diceva Jean-Jacques Rousseau: positiva, allegra e rilassante, è infatti l’ingrediente perfetto con cui rendere speciali le proprie giornate, per questo dedicarle un angolo nella propria casa è un vero regalo per se stessi e per chi si ama.

I vantaggi di uno spazio verde interno sono molteplici: le piante, con la loro bellezza, possono divenire dei veri e propri complementi d’arredo e rendere personale il design.

Alcune di loro donano inoltre effetti benefici alla casa, che agiscono sia sull’umore che sulla purezza e qualità dell’aria, come dimostrato in uno studio degli anni Ottanta condotto dallo scienziato Bill Wolverton, della Nasa: secondo la ricerca, alcune tipologie di piante, fra cui Falangio, Potos e Anturio, potrebbero influire positivamente sull’aria, riducendo in parte i livelli di Co2 e favorendo l’ossigenazione.

Non mancano poi le specie che vanterebbero delle proprietà calmanti, come l’orchidea, o ancora in grado di «attutire» i rumori come palme, ficus ed edera. Per trarre il meglio dalla natura e allestire un angolo green dentro casa, il davanzale è un luogo perfetto, soprattutto se si sceglie una finestra esposta al sole per la maggior parte della giornata: in questo modo le piante potranno beneficiare di numerose ore di luce e crescere sane e forti.

Ma il primo passo da compiere è decidere come organizzare lo spazio: chi ama i dettagli potrà optare per piante di piccole dimensioni, grasse o aromatiche, disponendole all’interno di una fioriera o di più vasi abbinati agli arredi. È possibile utilizzare anche delle soluzioni da sviluppare in verticale, magari dedicandosi al fai-da-te e costruendo una struttura con vecchi mobili o bancali: l’effetto attorno alla finestra sarà quello di una vera e propria cornice, dove coltivare sia fiori in vaso che piante rampicanti. Non mancano le tendenze più originali, come quella di usare delle ampolle o dei contenitori in vetro per un effetto in stile shabby chic.

I creativi potranno poi dare un tocco ancora più originale al proprio giardino segreto grazie al bricolage: vecchi cassetti, mobili e bauli inutilizzati troveranno nuova vita con un po’ di vernice, diventando delle fioriere davvero originali. Anche gli amanti del riciclo possono cogliere l’occasione per creare dei vasi tutt’altro che banali, utilizzando bottiglie di vetro di varie forme o, ancora, scatole in latta da decorare con fantasia, meglio ancora se con l’aiuto dei più piccoli.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Casa
  • 1