Arredo

Bagno, i colori 2021?
Vincono le tinte calde

Bagno, i colori 2021? <br />Vincono le tinte calde
Ecco cosa sapere per dare allo spazio più intimo della casa una nota contemporanea.

Bagno, i colori 2021?
Vincono le tinte calde

Ecco cosa sapere per dare allo spazio più intimo della casa una nota contemporanea.

Le tonalità neutre rassicuranti e di facile accompagnamento non spariscono. Ma i colori di tendenza del 2021 si muovono in direzione di cromie più marcate. Sanctuary Bathrooms, l’azienda inglese specializzata in proposte di lusso per il settore dei sanitari, ha analizzato i dati delle ricerche Google per tracciare i desideri di chi si trova e si è trovato, durante la pandemia, a voler dare un nuovo volto al proprio bagno. I risultati sono chiari: via libera ai colori, meglio se particolari e dalla forte intensità.

Il primo della lista è il burgundy, il rosso vino che è stato cliccato, stando ai dati di Sanctuary Bathrooms, il 300% in più rispetto all’anno scorso. Una scelta audace per una zona bagno contemporanea e fuori dal coro. L’equilibrio è la parola d’ordine, per scongiurare l’effetto opprimente che una tonalità così importante porta in dote. Arredi minimali e tessili neutri non stancano l’occhio e garantiscono comunque «l’effetto wow» per chi entra. Atmosfera rilassata e avvolta dal benessere? Il verde menta sta diventato un’alternativa sempre più ricorrente ai diffusissimi colori neutri. Le tinte rubate alla natura, abbinate con legno e bianco, restituiscono una sensazione riposante e, se si aggiungono piante decorative, anche degli spazi piacevolmente ossigenanti. Sicurezza e un senso di calore: sono queste le caratteristiche, dopo l’ultimo anno di emergenza sanitaria, che guidano le tendenze 2021 e il bagno non fa eccezione. Limone, corallo e marrone: colori caldi, che parlano di sole e bellezza. Un abbraccio luminoso del quale si ha sempre più bisogno e i numeri lo confermano. Sono aumentate le ricerche di colori brillanti per circondarsi, almeno tra le mura di casa, di positività.

Approccio diametralmente opposto quello della toilette avvolta dal nero. Elegante, dal design ricercato e del tutto contemporaneo, così il bagno piastrellato o con le pareti dipinte, rimane popolare. Anche per l’immediatezza dell’abbinamento: si sposa perfettamente con gli accessori in ottone. Manca il coraggio per cromie così importanti? Si può sempre mettersi alla prova relegando le tinte più impegnative a elementi decorativi, accessori e tessili. Abituare la vista a questi colori potrebbe, con il tempo, far nascere il desiderio di ampliare la loro distribuzione, magari anche sulle pareti. Per quanto riguarda i materiali, il 2021 segna il ritorno delle ceramiche, ma solo se rifinite da scelte stilistiche moderne, disegni e linee geometriche in testa. La moda 2021 è quella di bagni completamente piastrellati, con amalgama di colori amici. Tra le scelte più gettonate negli ultimi tempi c’è infine la resina: sempre più amata per la sua matericità e per le sconfinate opportunità cromatiche che offre.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Casa
  • 1