Design

Camera da letto bianca
tra armonia e comfort

Camera da letto bianca <br />tra armonia e comfort
Scegliere un arredo candido permette di giocare con stili diversi, dallo scandinavo allo shabby chic

Camera da letto bianca
tra armonia e comfort

Scegliere un arredo candido permette di giocare con stili diversi, dallo scandinavo allo shabby chic

La camera da letto è la stanza dedicata al relax, al riposo e al benessere. Si tratta di un luogo da arredare seguendo la filosofia minimalista - con pochi oggetti ma selezionati con cura -, privilegiando le tonalità chiare, bianco in primis. Oltre ad essere un colore neutro in grado di esprimere al massimo le potenzialità della luce naturale, il bianco permette di giocare con diversi stili e di dare così vita ad una stanza che diffonde sensazioni di armonia e distensione.

Se si desidera optare per una camera da letto bianca in stile scandinavo l’ideale è orientarsi verso materiali naturali, come ad esempio il legno, e linee semplici. Dotata di grandi finestre e di armadi a vista, questa tipologia di stanza assicura un’atmosfera calda e avvolgente: varcare la soglia della camera sarà come inoltrarsi all’interno di una foresta del Nord, dove i rumori sono attutiti e la neve rende ogni cosa più soffice.

Un’alternativa molto apprezzata è quella di creare una camera da letto bianca dall’ispirazione shabby chic. L’ambientazione, in questo caso, risulta al tempo stesso rustica e romantica e individua nella creatività la sua parola d’ordine: decorare e ridipingere di bianco oggetti e mobili antichi permette loro di acquisire carattere e un raffinato effetto usurato.

In una camera da letto di impronta contemporanea la linea guida da seguire è quella dell’ottimizzazione degli spazi e del comfort abitativo. I mobili di arredo sono laccati, privi di intarsi e dalla geometria pulita. Lo stesso letto, per essere esteticamente gradevole e funzionale in una camera sui toni del bianco, andrebbe scelto nella variante a contenitore, organizzando così al meglio gli spazi e aumentando quelle percezioni di ordine, pulizia e freschezza.

Attenzione, però: per evitare di creare un ambiente noioso e abbagliante è importante scegliere con accortezza i tessili, optando per lenzuola, coperte e copripiumone colorate per regalare maggior contrasto all’interno dell’ambiente. Anche la testiera del letto, se il resto dei complementi d’arredo è bianco, non dovrebbe essere scelta nella stessa tonalità: molto azzeccate sono, ad esempio, le sfumature del grigio chiaro, del beige e del tortora.

Qualche consiglio, infine, può essere utile per dare un tocco in più alla stanza, senza però togliere luminosità e serenità all’ambiente. Arricchire una mensola con piantine verdi, concentrare qualche quadro su un’unica parete e installare strisce di luci LED lungo la testiera del letto regalano personalità alla camera.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Casa
  • 1