Serata

Cena a lume di candela:
come renderla speciale

Cena a lume di candela: <br />come renderla speciale
Tovaglioli annodati, piatti leggeri e vino profumato: ecco cosa non può mancare in un appuntamento unico per la coppia

Cena a lume di candela:
come renderla speciale

Tovaglioli annodati, piatti leggeri e vino profumato: ecco cosa non può mancare in un appuntamento unico per la coppia

Poter condividere una romantica cena a lume di candela, anche se si è sposati da tanti anni, rappresenta uno dei momenti più amati dalle coppie. Per renderlo davvero speciale, però, questo appuntamento necessita di essere organizzato con grande attenzione. Chi ha a disposizione un giardino, o semplicemente un terrazzo di medie dimensioni, può approfittare della stagione estiva per allestire la cena all’aperto. L’effetto suggestivo è assicurato: le ombre del tramonto e la brezza serale sono elementi essenziali per un incontro da sogno.

In generale, è consigliabile addobbare il tavolo in modo elegante ma senza esagerare con i complementi d’arredo. Via libera a tovaglioli annodati in modo tale da ricordare figure di animali e a candele profumate, da abbinare a qualche fiore. Come detto, invece, è opportuno non ingombrare troppo con accessori superflui, che rischierebbero di lasciare poco spazio di movimento. Visto che il rosso è il colore della passione, non possono poi mancare elementi di questa tonalità.

È importante, poi, curare la scelta del menù. Meglio optare per piatti leggeri e facili da mangiare, anche con le mani. Tra le pietanze da evitare ci sono i fritti, le specialità troppo unte e la pasta lunga: gli spaghetti o le linguine, pur essendo buonissimi, tendono a scivolare dalla forchetta e rischierebbero di macchiare i vestiti, con conseguenze poco romantiche.

Anche la scelta del vino è in grado di fare la differenza, per rendere indimenticabile questo appuntamento. Sono ideali etichette non troppo alcoliche, che possano andare incontro anche ai gusti femminili. L’ideale sono quindi vini «giovani» e profumati, che possano accompagnare bene piatti delicati e realizzati con ingredienti di stagione. Va un po’ sfatato il mito che i bianchi accompagnino bene solo il pesce, mentre i rossi siano la soluzione migliore per la carne. È meglio invece affidarsi ai gusti personali lasciando, se possibile, la scelta alla donna. Un piccolo gesto di cavalleria, che contribuisce però a rendere ancora più speciale il momento.

Per concludere in bellezza la serata non resta che condividere un dolce speciale, ancora meglio se preparato insieme. Se non si ha tempo per realizzarlo basta una scatola di cioccolatini misti.

C’è poi un ultimo ingrediente che, anche se non è alimentare, non può mancare in una cena a lume di candela: la complicità. Ridere insieme e, perché no, approfittare dell’occasione per prendersi un po’ in giro è uno dei segreti per mantenere attiva e vivace la coppia.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Casa
  • 1