Le idee

Idee per decorare
la parete del letto

Idee per decorare <br />la parete del letto
Quadri, piante o decori a tromp-l’oeil permettono di personalizzare la zona notte in modo originale e creativo

Idee per decorare
la parete del letto

Quadri, piante o decori a tromp-l’oeil permettono di personalizzare la zona notte in modo originale e creativo

La camera da letto, per il suo carattere intimo, è la stanza che può essere più personalizzata. Non dovrebbe mai essere trascurata ma, piuttosto, decorata con una certa attenzione. È il letto a giocare il ruolo da protagonista, ma non bisogna trascurare l’impatto visivo dato dalle pareti. Appena si varca la porta, infatti, lo sguardo cerca un punto su cui focalizzare la sua attenzione e possiamo essere noi, con alcune strategie, a decidere dove farlo cadere, in modo da creare delle illusioni ottiche mirate o mettere in evidenza dettagli che ci raccontano.

Applicare delle mensole alla parete dietro al letto è un ottimo modo per sfruttare al meglio lo spazio. Possono sostituire i comodini e diventare dei comodi piani d’appoggio per libri oppure anche per lampade da scrivania, così da ottenere una nuova fonte di illuminazione. Anche le piante possono diventare protagoniste: posizionate sopra al letto, con le loro foglie e i rami che scendono verticalmente verso il basso, rendono suggestiva e rilassante l’atmosfera.

Quadri, stampe e fotografie sono un’altra soluzione classica per aggiungere un tocco di calore in più alla zona notte. Se il resto della stanza possiede già un’impronta ben precisa, per non sbagliare è meglio optare per qualcosa che sia in armonia con il resto dell’ambiente.

Qualora le pareti e l’arredo abbiano delle tonalità neutre, si può azzardare con qualcosa che abbia un forte impatto visivo, a livello di linee e colori. Se, invece, c’è un colore acceso predominante è meglio che la stampa o il quadro scelto richiamino questa cromia. Nel caso in cui la parete dietro al letto sia ampia si può optare anche per composizioni di quadri.

Tutte queste opzioni consentono di decorare la parete dietro al letto in modo originale, senza dover investire grandi somme e senza compiere interventi drastici nella stanza. Ci sono però delle alternative ben più decise con le quali rivoluzionare la zona notte. Invece che decorare il muro sopra la testata del letto con mensole e accessori di vario tipo, la si può sottoporre a un vero e proprio restyle permanente.

L’idea è quella di rivestire la parete con una carta da parati dai disegni e dalle geometrie originali, oppure di dipingerla in modo da creare un effetto trompe-l’oeil di ispirazione naturalistica o fantastica. Per un effetto più sobrio, invece, si possono lasciare i mattoni a vista: è una soluzione che non passa mai di moda perché si adatta bene a ogni arredo, oltre a contribuisce a rendere l’ambiente più caldo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Casa
  • 1