Design

L’arredo elegante
predilige il bianco

L’arredo elegante <br />predilige il bianco
Uno stile total white può conferire agli ambienti grande raffinatezza, se applicato con le giuste accortezze

L’arredo elegante
predilige il bianco

Uno stile total white può conferire agli ambienti grande raffinatezza, se applicato con le giuste accortezze

Il total white è uno stile particolarmente apprezzato nei Paesi nordici, ma oggi trova numerosi sostenitori in tutto il mondo. Il bianco è un colore affascinante, capace di illuminare gli ambienti donando loro un aspetto pulito e fresco. Arredare casa puntando tutto sull’eleganza di questo elemento non è affatto semplice. Il bianco, infatti, possiede un centinaio di tonalità diverse, che devono essere scelte in base alla tipologia del locale, all’esposizione solare dell’appartamento e alle caratteristiche del mobilio.

Secondo le regole del feng-shui, il bianco appartiene alla sfera dello yang, poiché è il colore del giorno, delle ore in cui si lavora, ci si mette in movimento e si spendono le energie. Di conseguenza, una stanza total white non è adatta al riposo e ai momenti di tranquillità. Per la camera da letto meglio preferire una nuance calda, ad esempio un bianco antico o un bianco latte. Per cucina e bagno, invece, è perfetto il bianco ottico e il bianco ghiaccio.

Anche la posizione dell’appartamento deve essere tenuta in considerazione: i locali esposti a sud, che godono di luce diretta, possono essere dipinti utilizzando toni più freddi, mentre quelli verso nord necessitano di toni più caldi per non ottenere un effetto troppo asettico. Appare evidente, quindi, che quando si decide di arredare casa seguendo lo stile total white è impensabile utilizzare la stessa tinta di bianco per tutte le stanze. Al contrario, ogni angolo dell’appartamento va considerato singolarmente e organizzato con cura e attenzione.

Una volta definito il bianco come protagonista dell’arredamento, bisogna capire gli abbinamenti. I colori più adatti sono sicuramente quelli naturali, come il crema, il lavanda, il tortora e il verde salvia. Il pavimento può essere di legno, possibilmente grezzo e poco trattato per creare un effetto di contrasto. Il parquet può anche essere sbiancato nel caso di piccole metrature, che necessitano di maggiore luminosità. Per quanto riguarda i materiali, sono da preferire ferro, legno e marmo, che si adattano perfettamente allo stile total white.

Non resta che personalizzare casa con i propri elementi di arredo preferiti, ricordando sempre che il bianco non è un colore neutro e rilassante, ma una tinta dal forte carattere, da gestire sapientemente.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Casa
  • 1