Le possibilità

La camera da letto:
scegliere le tende

La camera da letto: <br />scegliere le tende
Tipi, colori e consistenze dei tessuti vanno scelti con cura per rispettare l’armonia dell’intera stanza e creare un ambiente raffinato

La camera da letto:
scegliere le tende

Tipi, colori e consistenze dei tessuti vanno scelti con cura per rispettare l’armonia dell’intera stanza e creare un ambiente raffinato

La camera da letto è tra le stanze della casa più difficili da arredare. Questo ambiente deve essere dedicato al riposo e alla tranquillità: si tratta di un piccolo rifugio nel quale sentirsi a proprio agio a fine giornata. Colori, tessuti e consistenze vanno scelti tenendo bene a mente questo obiettivo, che si deve riflettere in ogni oggetto e complemento di arredo.

Non vanno mai trascurate le tende, che in camera da letto ricoprono una funzione fondamentale, ovvero oscurare la stanza durante le ore dedicate al riposo. Negli altri locali della casa la tenda può essere utilizzata come semplice elemento di design, ma in questo ambito bisogna saper mantenere un perfetto equilibrio tra bellezza estetica e praticità.

Un buon consiglio da prendere in considerazione è acquistare solo modelli facili da montare e da lavare. Per togliere questi accessori di solito è necessario salire su una scala, il che può essere molto pericoloso se il sistema di apertura e chiusura è complicato. Meglio preferire tendaggi a bastone, a rullo o a pannello, decisamente più affidabili in qualsiasi situazione.

Per quanto riguarda il materiale, la scelta può ricadere su lana, juta o velluto se si ama oscurare la camera anche nelle ore diurne, per fare un riposino pomeridiano o guardare la televisione a letto. Se, invece, non si ha questa esigenza, si può optare per un romantico macramè di cotone écru oppure per un pizzo ricamato. L’unico accorgimento è controllare che le trame dei tessuti acquistati siano abbastanza fitte da impedire sguardi indiscreti provenienti dall’esterno.

Decidere i colori dei tendaggi non è facile, poiché bisogna fare in modo che questi si accordino perfettamente alle nuance utilizzate nel resto della stanza. Viene apprezzato il bianco, semplice da abbinare quando le pareti sono tendenti al grigio, come ultimamente dettano la moda e il design delle camere da letto. Infatti, tinte come il tortora, il bianco sporco, il talpa e il grigio cenere sono molto riposanti, rilassano lo sguardo e permettono di assopirsi velocemente.

Le tende bianche sono l’ideale anche nei locali in stile minimal e laddove gli elementi di arredo vogliono essere semplici ed essenziali, magari per mettere in risalto un soffitto d’epoca o una pavimentazione ricercata. Quando si vuole rendere il parquet vero protagonista, anche il colore marrone cioccolato può essere una scelta interessante, che permette di riscaldare la camera da letto donando un tocco di romanticismo e raffinatezza.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Casa
  • 1