L’ambiente

Luci architetturali:
ecco cosa sono

Luci architetturali: <br />ecco cosa sono
La tecnologia assicura grande versatilità: le luci possono cambiare tono, da caldo a freddo o viceversa

Luci architetturali:
ecco cosa sono

La tecnologia assicura grande versatilità: le luci possono cambiare tono, da caldo a freddo o viceversa

La luce c’è, ma non si vede. È parte integrante dell’arredo, si palesa quando serve (a comando, grazie alle tecnologie digitali), magari partecipa a un “gioco” per stupire gli ospiti o i commensali, ma poi torna alla sua dimensione discreta. Stiamo parlando delle luci architetturali, sistemi sofisticati di corpi illuminanti a incasso, ultima frontiera del settore.

Un trend che si sta affermando di pari passo con il consolidamento di una figura, il lighting designer, che può affiancarsi all’architetto per progettare il sistema di illuminazione della casa. Le protagoniste sono le luci a incasso di piccole dimensioni, con lampade a led particolarmente sofisticate, che possono essere inserite negli spigoli delle pareti, nei soffitti, o integrate vicino al pavimento. Micro punti luce o bande utili per diversi scopi: tracciare un segno luminoso di sicurezza in un corridoio, creare un gioco di luci colorate su una parte del soffitto, adeguare l’ambiente a situazioni diverse.

La tecnologia assicura grande versatilità: le luci possono cambiare tono, da caldo a freddo o viceversa, oppure più o meno intenso. Il vero plus è la possibilità di controllare faretti e strisce a led a piacimento. Questi impianti di illuminazione possono avere il loro “cervello” in una applicazione sullo smartphone, sulla quale impostare diversi scenari di vita casalinga (ospiti a cena, pausa relax sul divano o momento di gioco con i bambini) e adattare tutte le luci di conseguenza.

Cosa importante da tenere presente, se la dimora punta ad essere ad alto tasso di tecnologia: l’obiettivo è una perfetta integrazione tra il sistema di illuminazione e l’impianto domotico di casa, quindi i professionisti del design e dell’impiantistica dovranno coordinarsi per individuare le soluzioni ottimali.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Casa
  • 1