Le proposte

Mai troppo tardi
per agghindare la casa

Mai troppo tardi <br />per agghindare la casa
Dall’albero alle finestre, dalla tavola alla colonna sonora: ecco spunti e idee per mettere a punto un’atmosfera natalizia di tutto rispetto

Mai troppo tardi
per agghindare la casa

Dall’albero alle finestre, dalla tavola alla colonna sonora: ecco spunti e idee per mettere a punto un’atmosfera natalizia di tutto rispetto

Non è mai troppo tardi per dare alla propria casa un tocco natalizio. Come nel romanzo «Il Canto di Natale» di Charles Dickens, l’entusiasmo e la generosità per celebrare questo giorno speciale possono arrivare anche all’ultimo momento, come succede al protagonista, il taccagno Ebenezer Scrooge. Ecco dunque un vademecum con spunti e idee per mettere a punto un’atmosfera di tutto rispetto tra le proprie quattro mura, dall’albero alle finestre, dalla tavola alla colonna sonora. Certo, non occorre necessariamente seguire tutti i punti o riempire ogni spazio disponibile, a volte bastano pochi tocchi per cambiare radicalmente l’ambiente e dare alla propria abitazione quell’atmosfera natalizia che si merita.

Loading the player...
GUARDA IL VIDEO! — Una casa immersa nell’atmosfera natalizia

Per prima cosa, un’attenzione va riservata ai colori degli addobbi: oltre ai grandi classici rosso, verde e bianco, la tendenza di quest’anno—qualora ci si dovesse decidere ad acquistare qualcosa anche all’ultimo momento—punta sulle sfumature del rosa, del rosa dorato, dell’azzurro tenue. Ma non solo: per essere al passo con la moda le decorazioni di oggi non disdegnano i toni del blu e del bianco candido, passando anche da oro e argento, per concludere con l’alternanza tra rosso e bianco, che riprende quella dei tradizionali bastoncini di zucchero natalizi, messi in bella mostra in questo periodo sugli scaffali della grande distribuzione.

Mai troppo tardi <br />per agghindare la casa

Ovviamente non può mancare l’albero. Non per forza deve trattarsi di un colosso ingombrante, anche qualcosa di più piccolo potrebbe essere sufficiente per scaldare gli animi in questi mesi freddi e bui. I consigli essenziali non cambiano: un gruppo di bocce grandi va appeso ai rami più bassi, mentre quelle più piccole sono da riservare alla parte alta del nostro abete. Che, se misura fino a 30 centimetri di altezza, dovrebbe pure ospitare almeno una cinquantina di luci, Gli alberi di circa 60 centimetri, invece, dovrebbero averne circa 90, per arrivare alle oltre 300 per gli alberi più grandi (180-200 cm). Ricordarsi, poi, che il puntale deve essere in sincronia per colore, carattere e dimensione.

Esistono anche alberi dai colori «alternativi»: per esempio si può «osare» con uno tinto di rosa, colore ideale per «ospitare» bocce in blu e in bianco. Anche un albero bianco non sfigurerebbe: per gli addobbi ci stanno benissimo i classici verde e rosso, ma anche colori brillanti come argento e oro.

Chiuso il capitolo albero, è il momento di pensare alla tavola: qui si può far posto a segnaposti personalizzati, oltre che apparecchiare con una tovaglia in rosso e oro. Anche piccoli punti di luce decorativi, come bottiglie e barattoli con candeline a luce Led collocate all’interno, potranno impreziosire al pari di bottiglie «vestite a festa» con copribottiglie a tema, accompagnate da un centrotavola realizzato con pigne, palline di Natale e tessuto.

Occorre anche dedicarsi alle finestre: è proprio su questo «terreno» che le luminarie possono dare il meglio di sé, combattendo contro l’oscurità che avanza: largo quindi a strisce di luci, anche colorate ma possibilmente non troppo «intermittenti», sul perimetro dell’infisso, sul davanzale o anche all’esterno (ovviamente il set di lucine deve essere adatto a questo tipo di utilizzo). Per un tocco di realismo romantico, non bisogna dimenticare le classiche candele (reali o, più sicure, con luci Led dai toni caldi). Senza però dimenticare che, nel caso si dovesse optare per fiammelle vere, occorre essere presenti per assicurarsi che nulla prenda fuoco.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Casa
  • 1