L’idea

Rustica e naturale:
la cucina è country

Rustica e naturale: <br />la cucina è country
Il fascino di questo stile senza tempo potrebbe contagiare anche altre stanze, diventando una sorta di «carta d’identità» della casa

Rustica e naturale:
la cucina è country

Il fascino di questo stile senza tempo potrebbe contagiare anche altre stanze, diventando una sorta di «carta d’identità» della casa

Un’atmosfera rustica e naturale, intima e familiare, senza per questo rinunciare a un tocco di design: è quello che riesce a regalare una cucina in stile country, una tendenza che continua a piacere. Le caratteristiche principali? Sono da ritrovarsi soprattutto negli arredi realizzati in legno, nella grande presenza di mensole in cui disporre in bella vista barattoli, bicchieri e tazze, vetrinette e scaffali. I colori e le sfumature sono tenui, vanno dal bianco all’azzurro, ma possono comprendere anche il verde e il giallo. E ancora: largo a pareti in mattoni, travi a vista sul soffitto, fantasie floreali sui tessuti e, perché no, anche a una stufa come elemento capace di attirare gli sguardi. Il tutto unito spesso a uno stile “vissuto”, in cui i mobili sembrano provenire dal passato. Ecco perché in una cucina country non sfigura anche l’utilizzo di qualche elemento vintage.

Questo mix perfetto di elementi consente di dare vita a un ambiente che viene percepito immediatamente come caldo e accogliente: un valore aggiunto, se si pensa che la cucina è, di fatto, il cuore di ogni abitazione.

Tra i vantaggi connessi alla scelta del country c’è anche quello di avere a che fare con uno stile altamente versatile, tanto che può essere declinato in diverse sfumature. Interessante la contaminazione con i dettagli industriali e dal sapore minimal, attraverso l’utilizzo, per esempio, di metalli dal look usurato; oppure la rilettura in chiave iper-romantica che prevede l’utilizzo di decori e merletti. Tra le tendenze più gettonate c’è il country-chic, che in qualche modo ricorda lo stile shabby-chic: spazio quindi a mobili vissuti e scrostati ma a tinte delicate, all’utilizzo di piastrelle in ceramica o a lampade dal sapore antico.

Il consiglio in più? Così come accessori e utensili devono rimanere in vista, al contrario gli elettrodomestici dovrebbero restare il più possibile nascosti, in modo da evitare quel tocco di modernità che andrebbe a stridere con il resto dell’arredamento. Per questo motivo vengono spesso utilizzati vani con ante apribili, mentre per quegli elementi che devono necessariamente restare a vista – ad esempio il forno e la cappa – i modelli di cucina country offrono soluzioni capaci di integrarsi con coerenza a questo stile.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Casa
  • 1