Tendenze

Un’occhiata
nel guardaroba

Un’occhiata<br />nel guardaroba
L’armadio/guardaroba: mobile funzionale, elemento d’arredo, ambiente separato. In ogni caso, indispensabile.

Un’occhiata
nel guardaroba

L’armadio/guardaroba: mobile funzionale, elemento d’arredo, ambiente separato. In ogni caso, indispensabile.

L’armadio guardaroba: è uno degli elementi più importanti della casa, l’elemento funzionale che «custodisce» i nostri abiti, le scarpe, gli accessori. Ma è anche un elemento d’arredo, al quale dobbiamo prestare molta attenzione perché è ciò che maggiormente va a caratterizzare l’ambiente - viste le sue dimensioni. Ancor più se invece consideriamo il guardaroba come ambiente separato: per chi ne ha la possibilità in termini di spazio, è certamente una soluzione molto appagante sia dal punto vi vista estetico che pratico. Ma quali sono gli elementi dei quali tenere conto nell’approcciare questo elemento dell’abitazione? E quali sono i trend attuali?
Abbiamo fatto qualche domanda in merito ad Armando Baiocchi, architetto d’interni presso Arredamenti Bernasconi & Co SA:
Nel momento di progettare un guardaroba o acquistare un armadio, di cosa occorre tenere conto?
La progettazione inizia con il rilievo dello spazio che pensiamo di adibire al guardaroba (larghezza, profondità e altezza). La scelta successiva è quella di pensare a come suddividere i moduli (standard e/o realizzati su misura) e a che tipo di apertura avere per l’anta, se presente (a battente normale, scorrevole oppure scorrevole complanare). Se si tratta di un armadio chiuso il passo successivo è quello di scegliere la finitura delle ante, le maniglie. Infine si decide che attrezzatura inserire tra i moduli contenitivi (cassettiere, ripiani, tubi appendiabiti, portacamicie, etc...)

Quali sono i trend attuali per materiali e colori?
Per gli armadi il laccato opaco è la finitura più richiesta, nelle tonalità neutre chiare (sabbia, ghiaccio, grigio, bianco) in modo da non appesantire troppo il locale. Per i guardaroba aperti il trend attuale è la melamina effetto tessuto, sempre nei toni chiari, che conferisce un aspetto materico ed allo stesso tempo elegante.
Come si calcola la dimensione di un armadio /guardaroba?
La dimensione viene calcolata a partire dai moduli standard (in larghezza ed altezza), ma si possono realizzare armadi interamente a misura adattandoli al centimetro. Dipende molto dalle esigenze di utilizzo e dalla «quantità» di oggetti che deve contenere.
È meglio posizionare un armadio in un ambiente o progettare direttamente l’ambiente come guardaroba?
Questa scelta dipende molto dallo spazio a disposizione. Nelle case/appartamenti di ampie metrature il trend è quello di dedicare uno spazio separato dedicato solamente al guardaroba.
Come si suddividono gli spazi? C’è una regola?
La suddivisione dello spazio, così come la scelta dell’attrezzatura interna, è scelta e configurata in base alle esigenze specifiche del cliente (abitudini personali, statura, etc.)
C’è qualche accorgimento del quale tenere conto dal punto di vista igienico?
L’unico aspetto da tenere in considerazione quando si pensa ad un guardaroba aperto (senza ante) è quello della polvere. Il guardaroba aperto è ideale da installare in un locale adibito a questa funzione, magari non troppo grande e chiuso con una porta, in modo che non circoli - appunto - troppa polvere.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Casa
  • 1