logo

Se n'è andato senza neanche chiedere scusa

IL COMMENTO DI MARCELLO PELIZZARI

Keystone
 
11
agosto
2018
06:00
Marcello Pelizzari

di MARCELLO PELIZZARI - Malintesi ed errori di comunicazione. Alex Miescher è rimasto fedele a se stesso e ai suoi propositi: nemmeno nel momento dei saluti ha chiesto scusa per le dichiarazioni sulla doppia cittadinanza. L'ormai ex segretario generale dell'Associazione svizzera di calcio (ASF) se ne va con gratitudine, afferma. Grata è sicuramente la nostra Federazione, liberatasi di un peso sempre più insostenibile. La Nazionale volta pagina, dunque. Con colpevole...

Riservato agli abbonati   

L'articolo che vuoi leggere è riservato agli abbonati

Articoli suggeriti

Il Blick a gamba tesa sulla Nati: “La cronologia dell`orrore”

La Nazionale di calcio continua a far discutere: il giornale zurighese traccia una lista di tutti gli errori di gestione - Nell'occhio del ciclone anche Lara Gut e le sue visite

Nazionale: Miescher si è dimesso

Dopo gli scandali delle scorse settimane il segretario generale dell'Associazione Svizzera di Football ha richiesto oggi al presidente centrale Peter Gilliéron di essere sollevato dal proprio incarico

Edizione del 19 agosto 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top