logo

I turbamenti della Spagna che recupera

L'EDITORIALE DI FABIO PONTIGGIA

Keystone
 
12
ottobre
2018
06:00
Fabio Pontiggia

di FABIO PONTIGGIA - La Spagna celebra oggi la festa nazionale, dopo essersi lasciata alle spalle l'annus horribilis del referendum secessionista catalano e dopo aver archiviato la stagione di Mariano Rajoy, l'ex premier travolto dai casi di corruzione compulsiva che hanno messo in ginocchio la credibilità del Partito popolare. Lo fa con un Governo debole, quello di Pedro Sanchez, ostaggio di Podemos e della manciata di voti dei partiti nazionalisti, senza i quali il...

Riservato agli abbonati   

L'articolo che vuoi leggere è riservato agli abbonati

Prossimi Articoli

Ci vorrebbe il battipanni della nonna

L'EDITORIALE DI BRUNO COSTANTINI

Uno scudo per le vittime della barbarie

L'EDITORIALE DI OSVALDO MIGOTTO

I socialisti ce la faranno il 7 aprile?

L'EDITORIALE DI FABIO PONTIGGIA

Edizione del 16 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top