Il 2 novembre e quell'angelo sotto la ferrovia

IL COMMENTO DI EMANUELE GAGLIARDI

Il 2 novembre e quell'angelo sotto la ferrovia

Il 2 novembre e quell'angelo sotto la ferrovia

di EMANUELE GAGLIARDI - Puntuale come sempre, eccolo il 2 novembre, il giorno dedicato alla commemorazione dei defunti; il giorno in cui i cimiteri sembrano animarsi all'improvviso. I vialetti sono percorsi da giovani, meno giovani (parecchi), qualche volta da intere famiglie. Le tombe accolgono fiori, composizioni e le foto apposte sulle lapidi, che raffigurano volti sorridenti...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

Ultime notizie: Commenti CdT