La giustizia, la politica e l’ibrido

L'EDITORIALE DI FABIO PONTIGGIA

La giustizia, la politica e l’ibrido

La giustizia, la politica e l’ibrido

di FABIO PONTIGGIA - Non è ancora la decisione finale, ma poco ci manca: non sono stati compiuti reati di natura corruttiva nella vicenda della Argo1, né da parte dei due ex dirigenti della ditta di sicurezza e vigilanza, Sansonetti e Grillo, né soprattutto da parte dei due ex alti funzionari del Dipartimento della sanità e della socialità che hanno gestito il dossier, Blotti e Scheurer. Rimane invece aperto il capitolo giudiziario per le altre ipotesi di reato a carico di chi dirigeva la Argo1. La comunicazione fatta ieri dal procuratore generale Andrea Pagani, per questo specifico capitolo penale, rasserena innanzitutto i due ex dipendenti dello Stato, in secondo luogo il consigliere di Stato Paolo Beltraminelli e infine i cittadini, almeno quella parte di cittadini che crede ancora nel primato...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti CdT
  • 1