La tremarella non è mai in esclusiva

L'EDITORIALE DI GIANNI RIGHINETTI

La tremarella non è mai in esclusiva

La tremarella non è mai in esclusiva

di GIANNI RIGHINETTI - In casa PPD l'idea della prima ora, la tanto contestata decisione della Commissione cerca per il quintetto in corsa per il Governo, è coincisa con il parere democraticamente espresso dal Comitato cantonale, l'organismo chiamato a decidere, mentre il Congresso sarà solo deputato ad applaudire (a dipendenza del gradimento soggettivo) i singoli candidati. In questo senso la chiara voglia di cambiamento espressa dal gremio coordinato da Marco Passalia e il rifiuto di considerare degli «ex» per guardare verso il futuro si è dimostrata pagante e seguita senza esitazione dall'affollato parlamentino PPD. È stata data luce verde a Raffaele De Rosa (222 voti), Alessandra Zumthor (202), Elia Frapolli (194), Paolo Beltraminelli (177) e Michele Rossi con un solo voto di scarto, a...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti CdT
  • 1