Mondo frenato e tenuta rossocrociata

L'EDITORIALE DI LINO TERLIZZI

Mondo frenato e tenuta rossocrociata

Mondo frenato e tenuta rossocrociata

di LINO TERLIZZI - Le cifre sull'economia elvetica nel terzo trimestre di quest'anno vanno prese con realismo ed equilibrio. Il meno 0,2% rispetto al trimestre precedente, reso noto dalla Segreteria di Stato dell'economia (SECO), è un segnale da non ignorare, ma non è una catastrofe. La crescita in rapporto al terzo trimestre dell'anno scorso mantiene il segno positivo ed è del 2,4%, ancora di buon livello. C'è un rallentamento, ma questo era in parte previsto ed è conseguenza soprattutto del quadro economico internazionale. È in particolare sullo scenario mondiale che vanno accesi i riflettori, perché è da lì che può venire un più o meno marcato ulteriore rallentamento nella prossima fase. L'economia svizzera dal canto suo ha tenuto meglio di molte altre in questi anni e continua a difendersi...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti CdT
  • 1