Passi avanti e aspetti problematici

L'EDITORIALE DI GIOVANNI GALLI

Passi avanti e aspetti problematici

Passi avanti e aspetti problematici

di GIOVANNI GALLI - La caduta di un monopolio e l'apertura di un mercato sono da considerare per principio un progresso. I consumatori hanno più scelta e possono anche beneficiare di prodotti migliori e a condizioni più vantaggiose. I produttori devono adeguare la loro offerta ai gusti del pubblico e diventare viepiù efficienti e innovativi se vogliono far fronte alla concorrenza. Emblematico il caso della telefonia mobile, un tempo appannaggio di pochi, ora un bene alla portata di tutti. Nel caso dell'elettricità il discorso è più sfumato, anche perché il mercato è molto complesso e l'elemento del prezzo della «materia prima» si intreccia con quello dei tributi imposti dallo Stato. Ma la liberalizzazione completa proposta dal Consiglio federale, pur con tutti i limiti del caso, è comunque...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti CdT
  • 1