Diritti & rovesci Raffaele Soldati

Una prima «night-session» per Federer

Il basilese, che debutta contro l’uzbeko Istomin, insegue il terzo successo di fila all’Australian Open

Image

Qual è la maggiore preoccupazione di Roger Federer in vista di questo nuovo Australian Open? Gli esperti dicono che il basilese dovrà innanzitutto sperare di non dover fare i conti troppo spesso con la canicola. A 37 anni suonati, il caldo asfissiante sarebbe sicuramente un ostacolo in più. Gli organizzatori del torneo, in questo senso, gli hanno subito fatto un bel regalo: oggi...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

Ultime notizie: Commenti&Opinioni
  • 1