Coronavirus Paride Pelli

Ai piedi della scala ma pronti alla risalita

L’editoriale del direttore Paride Pelli dopo le misure adottate da Berna

Image

Chiamatelo come volete, ma quello sancito dal Consiglio federale è a tutti gli effetti un lockdown: meno pesante della scorsa primavera – che ha visto scuola e industria chiuse e di conseguenza strade deserte e paesaggi spettrali – ma pur sempre un confinamento dei cittadini, e neppure di quelli leggeri. Ci aspettano almeno altre sei settimane difficili, di incertezza e di sacrifici. Berna, con un autoritarismo sempre più marcato – la consultazione con i Cantoni è apparsa di facciata, fin quasi a mettere in discussione il principio federalista – ha dunque optato per nuove e più incisive misure: alla chiusura già imposta alla ristorazione si è aggiunta ora quella ai commerci, più precisamente a gran parte di essi e comunque con puntuali eccezioni.

Davanti a tali decisioni la considerazione...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1