Calcio Massimo Solari

Al bando gli alibi, è doveroso condannare

I giocatori di Semine e Locarno vanno puniti? E quanto? Leggi il commento di Massimo Solari

Image

Lo sbigottimento è duplice. Come la gravità dei fatti. Perpetrati e poi alimentati durante l’ennesimo weekend nero del calcio regionale. C’è chi parla di vergogna. Non ha tutti i torti. Difficile, d’altronde, etichettare diversamente quanto accaduto tra US Semine e FC Locarno. Una partita di Terza Lega, già. Ripetiamo: Terza Lega. Teatro di pugni, calci, insulti e minacce. Altro che agonismo. Altro che sentito scontro al vertice. Di cosa stiamo parlando, se non di inciviltà?

Eppure, dicevamo, le violenze gratuite e ingiustificabili alle quali si è assistito in campo non rappresentano l’unica cattiva notizia. A lasciare allibiti è altresì il corollario di addebiti, contraccuse e fragilissime tesi di difesa che non hanno mancato di intasare i social media. Assunzioni di responsabilità? Scuse...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1