Il commento Osvaldo Migotto

Angela Merkel dice addio a un’UE in grosse difficoltà

La cancelliera tedesca ha preso parte al suo ultimo vertice europeo lanciando chiari moniti

Image

Angela Merkel venerdì ha preso parte al suo ultimo Consiglio europeo come cancelliera tedesca. Con la sua definitiva uscita di scena dalla politica europea, l’UE perde sicuramente una esponente di peso che spesso e volentieri ha saputo mediare tra posizioni contrapposte grazie alla sua lunga esperienza politica e alla sua autorevolezza. Un’autorevolezza e un rispetto da parte dei leader del Club dei 27 che venerdì, nel corso della seconda ed ultima giornata del vertice europeo a Bruxelles, le è valsa un’ovazione da parte degli altri capi di governo europei e gli elogi del presidente del Consiglio Charles Michel. Secondo quanto trapelato dal vertice, Michel si è rivolto alla cancelliera tedesca con una sviolinata: «Le riunioni dei Ventisette senza Angela sono come Roma senza il Vaticano o Parigi...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1