Germania Andrea Colandrea

CDU: i dubbi per il dopo Angela Merkel

Il commento di Andrea Colandrea

Image

L’agenda politica tedesca, messa sotto pressione da mesi per effetto dell’emergenza pandemica, si trova confrontata con un’altra grossa incognita che la condiziona in modo sempre più marcato con il passare delle settimane: la sostituzione di una figura faro per la Germania e per l’Europa come Angela Merkel il prossimo 26 settembre, in occasione delle elezioni politiche tedesche. Appuntamento, quello autunnale, che sarà centrale per archiviare l’era della Bundeskanzlerin, che come noto, non solleciterà più un nuovo mandato governativo e che a sessantasei anni chiuderà anche la sua lunghissima carriera politica tra le file dell’Unione cristiano-democratica.

Ed è proprio sulla CDU, allargata alla sorella CSU (l’Unione cristiano-sociale bavarese), che in vista dell’importante scadenza elettorale,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1