Ghiaccio bollente Fernando Lavezzo

Con D’Agostini nel motore

La sconfitta di Berna fa male ma non deve preoccupare l’Ambrì Piotta - E il ritorno del canadese fa sorridere Luca Cereda

Image

Nel primo momento davvero delicato sul fronte delle assenze, con l’influenza di Kozun e gli infortuni di Regin e Kostner (i due centri di riferimento per gli equilibri tattici della squadra e per gli ingaggi), l’Ambrì Piotta ha pescato il jolly proprio dall’infermeria. Stiamo ovviamente parlando di Matt D’Agostini. Fermo da quasi un anno, l’attaccante canadese si è dapprima rimesso in moto con i Ticino Rockets. Due partite in Swiss League per riprendere il ritmo partita e per tornare a fidarsi completamente del suo ginocchio sinistro. Poi, finalmente, ecco il grande ritorno in biancoblù in occasione del terzo derby stagionale, andato in scena venerdì alla Gottardo Arena. In un ruolo non suo, quello di centro, «Dags» ha immediatamente messo le sue qualità e il suo innato carisma al servizio...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1