Il commento Osvaldo Migotto

Conte tra cifre sfavorevoli e carenza di idee

Il premier italiano alla ricerca di una più ampia maggioranza

Image

Non ci sono vincitori dopo il duro scontro politico di martedì al Senato italiano, conclusosi con un successo di misura per il Governo Conte. Con una maggioranza semplice l’Esecutivo resta in bilico e dunque fragile. A perdere invece, senza ombra di dubbio, è stato l’intero Paese che ora, alle incertezze economiche e sociali accentuate dalla pandemia di coronavirus vede aggiungersi anche quelle politiche. Senza un Esecutivo stabile, in grado di fornire indicazioni chiare su come l’Italia intenda utilizzare gli oltre 200 miliardi di euro a lei destinata dal Recovery Found, Roma rischia ora di perdere anche l’ancora di salvezza lanciata dall’UE all’Italia. La fiducia con maggioranza semplice ottenuta dal Governo Conte al Senato costringe quindi il premier a cercare nuovi alleati in Parlamento....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1