il commento Giovanni Galli

Cuginastre su una via solitaria

Il commento di Giovanni Galli

Image

Ufficialmente ci sono pochi legami fra le due iniziative in votazione nel finesettimana. Quella per vietare il finanziamento dei produttori di materiale bellico è stata promossa dal Gruppo per una Svizzera senza esercito e dai Giovani Verdi, quella «per imprese responsabili» da un nutrito gruppo di organizzazioni non governative. Pur affrontando materie diverse, le due proposte presentano anche parecchie affinità. Entrambe vogliono imporre nuove regole restrittive al mondo economico svizzero; chi alle imprese che operano con l’estero, chi alla Banca nazionale e alle casse pensioni. Entrambe si danno alti obiettivi, come la lotta ai conflitti armati nel mondo, rispettivamente la difesa dei diritti umani e dell’ambiente. Entrambe vogliono un comportamento più etico degli attori economici, ma...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1