Coronavirus Fabio Pontiggia

Democrazie liberali alla prova del nove

L’editoriale del direttore Fabio Pontiggia

Image

Perché è opportuna un’attenzione accresciuta sul rispetto delle libertà, dello Stato diritto, dei meccanismi democratici? Per una ragione fondamentale, che fa la differenza tra il nostro modello di società e quelli di altri: di fronte alla pandemia, una democrazia non può né reagire né agire come una non democrazia. Son capaci tutti a fare i democratici, garanti delle libertà, dei diritti costituzionali e delle procedure decisionali che ne discendono, quando splende il sole. È facile, non costa nulla. Bisogna esserne capaci anche e soprattutto quando arriva l’uragano: è molto difficile e costa parecchio. Ma se sospendiamo, parzialmente o totalmente, libertà e diritti, se forziamo o dribbliamo le procedure decisionali che sono forma e sostanza della democrazia costruita sui principi del costituzionalismo,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1