Economia Carlo Rezzonico

Ecco perché la BCE non va limitata

Il commento di Carlo Rezzonico

Image

Negli ultimi tempi il rincaro è balzato al centro dell’attenzione. A differenza di quanto avveniva fin verso la fine dell’anno scorso ora se ne parla e scrive abbondantemente. In questo articolo, avendo già trattato il tema più volte nell’ultimo decennio, mi limito a qualche osservazione particolare. Consideriamo questa successione di fatti: la Banca centrale europea (BCE) attua una politica monetaria ultralarga, ciò causa un indebolimento dell’euro e quindi un rafforzamento delle altre valute, tra cui il franco svizzero, di conseguenza gli esporta-tori del nostro Paese perdono competitività, allora la Banca nazionale svizzera (BNS) attua a sua volta una politica monetaria ultralarga in modo da indebolire il franco e far risalire la competitività dei nostri esportatori. In altre parole: con...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1