La riflessione Roberto Cotroneo

Elogio della complessità e delle enciclopedie in edicola

Una recente pubblicazione in 60 fascicoli dedicata alla matematica smentisce tutte le analisi di mercato in campo editoriale

Image

È un segnale lieve, strano, di quelli che si possono leggere solo se fai molta attenzione, ma è un segnale che dice moltissimo di come diventeremo, e spazza via una serie di luoghi comuni.

Tra una chiacchiera e l’altra

Qualche giorno fa su alcune reti televisive, tra una chiacchiera a ruota libera sulla Covid, e una a ruota liberissima su polemiche politiche, passava lo spot di una enciclopedia a fascicoli, da comprare in edicola. Quelle cose di un tempo, di quando si compravano i fascicoli e poi si andava dal rilegatore, e settimana dopo settimana ci si faceva una enciclopedia, un bell’atlante, una serie di libri illustrati o fotografici, e a un prezzo modesto. Erano molto diffusi un tempo. Erano un modo per dare materiali culturali a chi forse non aveva le possibilità economiche di spendere...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1