In corner Massimo Solari

Gli allievi e il maestro bianconeri

Il Lugano sorprende in positivo e buona parte del merito è di mister Maurizio Jacobacci

Image

Hai capito questo Lugano post pandemia. Saremo onesti. Il fastidioso rovescio di Zurigo ci aveva fatto dubitare, cancellando nel breve volgere di un corner letto male la esaltante vittoria contro il Lucerna dell’ex Fabio Celestini. E invece no. I bianconeri hanno dimostrato di aver imparato perfettamente la lezione. Chiedetelo al Basilea - mica una provinciale qualunque - uscito arrossendo dagli spogliatoi sotto la tribuna Monte Brè. Sparigliando le carte in tavola e schierando insieme Cabral ed Ademi, Marcel Koller pensava di poter scendere in Ticino e fare il bello e il cattivo tempo. Ecco: scartate la prima opzione, perché nella sfida tra tecnici ieri Maurizio Jacobacci è uscito a dir poco vincitore.

Non sarà un allenatore di grido, dalla carriera altisonante. Sta di fatto che, una volta...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1