Coronavirus Fabio Pontiggia

Gli anziani, lo schiaffo e il saggio oblio

L’editoriale del direttore Fabio Pontiggia

Image

Qualcuno ricorda? Da martedì 14 aprile gli over 65 possono fare di nuovo la spesa. Archiviato il fine settimana di Pasqua, il divieto illegale imposto in Ticino agli anziani era finalmente caduto. Non pochi avevano gridato all’imprudenza e persino all’irresponsabilità: avrebbero voluto prolungare la segregazione. Cosa è invece successo da allora? Le due curve che misurano l’evoluzione della pandemia hanno proseguito la discesa, senza che la tendenza subisse variazioni significative né tantomeno allarmanti. Sei settimane dopo siamo a pochissimi casi. Più o meno 75 mila persone - oltre un quinto della popolazione - erano state liberate, avevano ricominciato a poco a poco ad andare nei negozi per acquistare pane, pasta, carne, pesce, verdura, frutta, dolci, bibite, come qualsiasi altra persona...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1