Medio Oriente Gerardo Morina

Gli Stati Uniti e lo sguardo altrove

Leggi il commento di Gerardo Morina

Image

La disputa territoriale (e culturale nel suo insieme) che riguarda israeliani e palestinesi è considerata la più complessa al mondo: riguarda luoghi frequentati da secoli dalle due parti, e in cui sono state combattute guerre feroci. Alla base del conflitto c’è un problema di reciproco riconoscimento: la maggior parte degli israeliani ritiene che il legame dei palestinesi con i luoghi della Bibbia non sia forte quanto il loro, mentre moltissimi palestinesi considerano gli israeliani alla stregua di invasori stranieri che non hanno alcun diritto di stabilirsi in una terra che loro abitano da secoli. L’elemento che caratterizza gli attuali scontri, duri e violenti quali non si vedevano da anni, è che a rappresentare i palestinesi c’è unicamente Hamas, ampiamente considerato sul piano internazionale...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1