L’editoriale Lino Terlizzi

I dati SECO, l’economia elvetica e le banche

L’editoriale di Lino Terlizzi

Image

Nei giorni scorsi sono state rese note le ultime previsioni, in ordine di tempo, della Segreteria di Stato dell’economia. La SECO si è in sostanza riavvicinata alla maggior parte delle previsioni delle istituzioni internazionali e dei centri di ricerca elvetici, indicando per il Prodotto interno lordo svizzero un -5% nel 2020. La stessa SECO era stata prima un po’ più pessimista e aveva indicato in aprile un possibile -6,7% e poi in giugno un probabile -6,2%. Per quel che riguarda il 2021, le ultime previsioni SECO non toccano il +4,9% già in precedenza indicato; sempre con l’incognita, naturalmente, dell’andamento del coronavirus (ma ciò vale anche per questi ultimi mesi del 2020).

Il miglioramento delle previsioni per il 2020 non è enorme ma non è nemmeno così piccolo. Assodato che a causa...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1