Epidemia Carlo Lottieri

I diritti al tempo della paura

Il commento di Carlo Lottieri

Image

La diffusione del virus influenzale Covid-19, comunemente noto come coronavirus, sta investendo la vita sociale in vari Paesi europei, con ripercussioni a ogni livello. Se in queste ore si è spesso richiamata l’attenzione sulle ricadute economiche di talune delle scelte dettate dalla necessità di far fronte al diffondersi della malattia, al tempo stesso è opportuno avvertire come la crisi in atto possa modificare il quadro delle relazioni giuridiche e degli istituti politici. In effetti, l’allarme generato dalla paura di essere infettati sta già in parte cambiando la società nel suo insieme, anche in ragione del fatto che sembriamo un po’ tutti disarmati di fronte all’eccezionalità della situazione.

Quando si ragiona su quali siano le scelte più opportune da compiersi, un punto cruciale è che...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1