L’editoriale Paride Pelli

I numeri per convincere gli indecisi

Leggi l’editoriale del direttore Paride Pelli sulla situazione della campagna vaccinale in Svizzera

Image

Non è ancora il momento di estendere l’obbligo del certificato COVID a tutti gli spazi interni e agli eventi al chiuso. Ieri il Consiglio federale ha scelto di rinviare l’attesa decisione, ma facendo sapere che la grande maggioranza dei Cantoni e delle parti sociali sosterrà un eventuale ampliamento del «pass». Il motivo per cui il Governo non vuole ancora procedere in tale direzione - lasciando tuttavia agli stessi Cantoni la facoltà di intervenire in autonomia - è, ufficialmente, uno soltanto: dall’apertura della consultazione, il numero dei pazienti ricoverati a causa del virus non è aumentato. Il principale criterio sanitario stabilito da Berna per monitorare la pandemia registra – per ora – numeri allarmanti ma non emergenziali. Ma c’è ovviamente dell’altro: nel prendere la sua decisione...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1