Pensieri dal battellino Bruno Costantini

Il brusco ritorno al mondo reale

Image

Questa settimana le traversate sul mio immaginario battellino carico di casse di vino le ho fatte in solitaria. Prima perché pioveva e faceva freddo, poi per andare sotto la Nuvola di Bellinzona visto che per una volta nella capitale succede qualcosa che non sia roba di Officine, infine per partecipare allo sciopero di ieri, Asia non s’è fatta vedere. Neanche mi ha chiesto un atto...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1