Il commento Gerardo Morina

Il Giappone tra simboli e nuova era

Il commento di Gerardo Morina

Image

L’abdicazione dell’ottantacinquenne imperatore Akihito e l’ascesa al trono, ieri, del cinquantanovenne figlio Naruhito offrono due interessanti spaccati della società giapponese. Il primo riguarda il legame ancora intenso che esiste tra la famiglia imperiale e lo shintoismo, da oltre settant’anni non più religione di Stato. È proprio tale legame a spiegare il simbolismo e il rituale...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

Ultime notizie: Commenti
  • 1