Parole chiare Fabio Pontiggia

Il neologismo e la Catalogna

La rubrica del direttore Fabio Pontiggia

Image

Dopo che l’Accademia della Crusca ha sdoganato un neologismo come “petaloso” possiamo tutti osare qualcosa. Con coraggio accompagnato da parsimonia, che è un principio sempre da osservare nella lingua di Dante (utilizzare, importare o inventare solo ciò che è necessario). Se poi altri idiomi hanno già tracciato la strada, il percorso diventa anche più agevole. Nell’era delle reti sociali, si sa, le teorie cospirazioniste dilagano. La banalità del reale piace poco, la casualità degli umani accadimenti ancor meno. La fantasia preferisce costruire oscure trame per spiegare – si fa per dire - fatti della più solare evidenza. A oltre 18 anni di distanza, l’11 settembre rimane il terreno di esercitazione privilegiato per i cospirazionisti. Ma l’anniversario della conquista della Luna, la scorsa estate,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1