Il commento Gianni Righinetti

Il poliziotto, il cittadino e la fiducia tradita

Il commento di Gianni Righinetti

Image

Il rapporto tra cittadino e autorità cresce e si sviluppa sulla base del rispetto delle leggi e della fiducia. Quando questi elementi vengono meno si entra in una spirale pericolosa che porta a non più riconoscere l’autorevolezza di chi predica massima correttezza a suon di articoli, regolamenti e direttive. Inciampare e sbagliare è insito nella natura umana, ma sminuire e ridimensionare...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1