Contromano Pino Allievi

Il sorriso di Fernando Alonso

Tornato sul podio in Formula Uno dopo sette stagioni, il pilota spagnolo è stato il felice diversivo nella lotta tra gli inavvicinabili Hamilton e Verstappen

Image

I vecchi – che poi nella realtà non lo sono affatto – nel mondo dello sport fanno sempre sensazione quando eccellono. Forse perché lo sport è legato al giovanilismo, alla freschezza, alla spensieratezza che è un buon viatico per i risultati. E poi il nuovo piace di più, è innegabile. Ma i fenomeni vanno oltre queste sbrigative considerazioni, perché esaltano proiettandoci in una dimensione diversa, fatta di poesia ma anche di impegno inteso come esempio a non desistere. Avete presente l’effetto di Ibrahimovic nel Milan? O ciò che tuttora rappresenta Federer per il tennis? Entrambi sono nati nel 1981. Proprio come Fernando Alonso, che all’inizio dell’anno, dopo scorribande a Indianapolis e alla Dakar, è tornato in Formula 1 e domenica ha compiuto la memorabile impresa di riassaporare la gioia...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1