il commento Tito Tettamanti

In questa pandemia dico mascherina sì

Il commento di Tito Tettamanti

Image

Odio la mascherina, la sopporto male, non riesco a respirare e quando la porto mi agito come un gatto al quale è stato imposto un collare. Inoltre le mie inclinazioni libertarie mi rendono insofferente a regole che condizionano e limitano, spesso frutto dell’opera di opprimenti burocrazie statali. Ma i dibattiti di questi giorni e gli interventi dei poteri pubblici mi hanno obbligato a riflettere e mi sono convinto che è doveroso ed utile portarla, e che tra l’altro il rispetto per la libertà ce lo suggerisce.

Al proposito magistrali sono le lezioni di Isaiah Berlin concernenti la libertà negativa, vale a dire esercitata con l’assenza di interferenze. La libertà ha dei limiti superati i quali, ledendo quella degli altri, diventa licenza, sopraffazione. Il portare la mascherina nella situazione...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1