Taca la bala Tarcisio Bullo

Io campione? No, un fallito

La rubrica firmata da Tarcisio Bullo questa volta segnala un interessante romanzo sportivo che prende spunto da vicende vere

Image

Un bel libro è sempre un regalo gradito, indipendentemente dal fatto che lo si riceva per Natale o in un’altra occasione. Mi permetto di segnalarne uno ai lettori, in vista della ricorrenza natalizia. Tratta di sport, ma della faccia sporca di questa bellissima pratica. L’ha firmato un giornalista bergamasco, editorialista dell’Espresso, inviato di guerra, sia in Medio Oriente, sia ai tempi nei Balcani. Gigi Riva (omonimo del campionissimo del Cagliari) ha pubblicato «Non dire addio ai sogni», edito da Mondadori. Un romanzo che racconta la storia di un ragazzo africano strappato alla sua famiglia da sedicenti procuratori calcistici senza scrupoli, che hanno portato il ragazzo in Francia col miraggio di poter far fortuna nel dorato mondo del pallone, salvo che poi la storia finisce male, l’adolescente...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1