L’editoriale Paride Pelli

Joe Biden e l’unione che fa la forza

Leggi l’editoriale del direttore Paride Pelli sul cambio di presidenza negli USA

Image

C’è un numero che più di altri ha colpito l’attenzione nel giorno dell’insediamento del presidente americano Joe Biden: 25 mila, ossia la quantità di agenti di sicurezza che avevano il compito di proteggere la capitale Washington, ancora sotto shock a due settimane esatte dall’inaudito assalto al Campidoglio che ha provocato cinque vittime e segnato una delle pagine più nere della democrazia americana. Ieri al giuramento del 46. presidente a stelle e strisce – e della sua vice, prima donna a ricoprire l’incarico, Kamala Harris - erano insomma presenti molti più agenti e soldati che civili, appena mille, in seguito alla crisi pandemica e alle accresciute norme di sicurezza. Lungo tutto il National Mall, in sostituzione del tradizionale pubblico di fieri e festanti cittadini, sono state collocate...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1