Ghiaccio bollente Flavio Viglezio

L’Ambrì e il salto di qualità

Con due partite a porte chiuse e i playout alle porte, i leventinesi non vivranno certo settimane facili

Image

La matematica condanna ai playout non sembra aver destabilizzato più di quel tanto l’Ambrì Piotta. Sullo sfondo della consapevolezza che le prossime settimane saranno tutt’altro che facili, alla Valascia si respirano fiducia e positività. Nessuno, almeno a parole, si è lasciato prendere dal panico. Non ce ne sarebbe d’altro canto ragione. In ogni campo la paura non è mai una buona consigliera. Certo, dopo il quinto posto della passata stagione i tifosi leventinesi sognavano un nuovo exploit, ma ha ragione Luca Cereda quando sostiene che è molto più probabile vedere un Ambrì nei playout che nei playoff. Ciò non significa che i leventinesi non debbano provarci, ma basta dare uno sguardo alla classifica e ai nomi delle squadre ancora in lotta per un posto tra le prime otto per rendersi conto di...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1