Rapporti tra civiltà Tito Tettamanti

L’attualità di Huntington sulle differenze culturali

Il commento di Tito Tettamanti

Image

Nel 1993 Samuel P. Huntington, autorevole intellettuale statunitense, pubblica sul Foreign Affaires un articolo che per le tesi esposte a proposito dei rapporti tra civiltà suscita un enorme interesse.

Un altro intellettuale americano, Francis Fukuyama, nel 1989, pubblica pure un articolo divenuto poi un libro edito nel 1992 dal titolo «La fine della storia e l’ultimo uomo». Il progresso del mondo, secondo l’autore, ha permesso di arrivare alla fine della Storia, rappresentata dall’adozione generale dei principi e delle forme della democrazia. Non avranno più ragione d’essere i pesanti conflitti ideologici del passato. Tutti ne eravamo allora lieti e convinti. Huntington ci rende però attenti con il suo libro «The Clash of Civilizations» che le ben elaborate tesi di Fukuyama portano ad una...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1