IL COMMENTO Ferruccio de Bortoli

L'europa alla ricerca di una nuova leadership

Leggi il commento di Ferruccio de Bortoli

Image

Con le elezioni del prossimo mese la Germania avrà un nuova guida politica. E Angela Merkel non sarà più cancelliera. Dopo sedici anni. Lo stesso arco di tempo trascorso al potere da Helmut Kohl, di cui fu seguace e ribelle. Ci si domanda che ne sarà della leadership europea e della solidità dell’asse franco-tedesco, vista anche la debolezza di Macron e l’incognita delle presidenziali francesi nel 2022. Sembra aprirsi un vuoto proprio nel momento in cui le sfide, tra pandemia e riscaldamento climatico, sono ancora più drammatiche. Ma va ricordato che le leadership si costruiscono con pazienza e determinazione. Tra scelte giuste e mosse errate. Non sono innate. Si impara a governare una volta eletti, provandoci ogni giorno. Non si arriva mai adeguatamente preparati. Non esiste un master.

Molti...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1