L’editoriale Paolo Galli

L’India è anche affar nostro

L’editoriale di Paolo Galli

Image

Qualcuno ha richiamato la vecchia metafora del battito d’ali della farfalla per sottolineare la rilevanza, anche in chiave occidentale, di quanto sta accadendo oggi in India. La pandemia ha però reso anacronistico quel tipo di narrazione che guardava un po’ stupito e quasi affascinato all’accostamento tra sfarfallii e uragani. Uno degli effetti del coronavirus insomma è stato quello di rendere drammaticamente chiare le dinamiche globali della vita moderna. Una realtà che non può più essere vissuta nella sola dimensione locale, in fortini dorati, ma che richiede al contrario lucidità e attenzione nel leggere temi e problematiche mondiali. I tragici numeri indiani ci devono interessare a tal punto da rendere le cronache da New Delhi preoccupanti e incombenti. Continuassimo a viverle con la compassione...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1