Pensieri dal battellino Bruno Costantini

La fiaccola dell’ideale

La rubrica del vicedirettore Bruno Costantini

Image

«Basta, mi candido». Ancora? Asia ultimamente è incontenibile perché le sue auguste terga non s’accontentano più della panca sul battellino e del sellino rosa glamour della bici elettrica. Dopo aver annunciato di volersi candidare alla direzione della RSI quale successora di Maurizio Canetta, e mentre sta ancora meditando se buttarsi nella tenzone per la presidenza della Camera di commercio che sarà orfana di Glauco Martinetti, adesso ha deciso di correre per succedere a Bixio Caprara alla presidenza del PLR. «Care amiche, cari amici, per il bene del partito e del Paese do la mia disponibilità», ha proclamato in piedi sulla prua del battellino tenendo in una mano il bastone con lo smartphone per il video di autocandidatura e nell’altra mano una bottiglia di «Barbera fatto col mulo» come fosse...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1